OMICIDIO AL PARCO EUROPA. GLI ASSASSINI VOLEVANO EMULARE LA “BANDA DELLA MAGLIANA”

“Siamo la nuova Banda della Magliana” sarebbe la frase intercettata alcuni mesi orsono dagli uomini della Questura di Latina nell’ambito di una indagine su una serie di rapine avvenute a Latina. Una frase per darsi forza, pronunciata da alcuni dei ragazzi coinvolti nell’omicidio di Matteo Vaccaro, ucciso al Parco Europa a Latina. Secondo quanto riferito la cacciata dal ristorante sarebbe stato un affronto che la “banda” non poteva accettare e per questo si e’ reso necessario un chiarimento. Il giovane assassino avrebbe raccontato agli inquirenti, che le altre persone che lo accompagnavano, lo avrebbero incitato a sparare. Dalle indagini della polizia i ragazzi si erano organizzati per prendere il posto delle piu’ note famiglie criminali Ciarelli e Di Silvio finite ora in carcere.

Comments are closed.

h24Social