LA CAFFE’CIRCI SABAUDIA VINCE 3-0 A SAMBUCETO NELL’ULTIMA D’ANDATA

E sono quattro! La Caffè Circi Sabaudia chiude il girone d’andata centrando la quarta vittoria consecutiva in campionato superando fuori casa il Sambuceto (Chieti) con un secco 3-0.
Considerando anche il successo nel turno di Coppa Italia (quarti di andata) si tratta della quinta affermazione consecutiva per capitan Agola e compagne che più in generale hanno vinto nove partite sulle ultime dieci disputate, una sequenza di risultati positivi che hanno portato momentaneamente (in attesa del posticipo di oggi – domenica – tra Sala Consilina e Frosinone) al terzo posto in classifica con 26 punti. La zona play-off promozione è sempre più una realtà vicina e l’entusiasmo della squadra cresce. “In questa partita c’interessava conquistare la vittoria e portare a casa i tre punti – spiega Alessandro Pozzuoli, il presidente della Caffè Circi Sabaudia – il risultato è la cosa più importante in questi casi, anche perché le insidie sono sempre dietro l’angolo in partite dove i valori in campo sono molto diversi. In più c’è la partita di ritorno di Coppa che di sicuro ha influito molto a livello di tensione nervosa e qualche cosa in campo poteva e doveva essere fatta meglio: ci prendiamo la vittoria che è quello che volevamo e guardiamo avanti consapevoli di avere per le mani l’opportunità storica di fare bene in campionato e anche in Coppa Italia”. Daniela Casalvieri schiera Marazza in palleggio in diagonale con Fiore, poi Agola e Antonucci in banda, Carminati e Centi centrali con Scognamillo libero, poi a partita in corso De Angelis s’è alternata in banda con Antonucci e come opposto con Fiore. A Sambuceto, contro l’ultima forza del girone, il rischio era quello di deconcentrarsi e di pensare alla sfida decisiva di mercoledì prossimo in Coppa contro Sarno, ma la Caffè Circi gioca una partita in cui è praticamente sempre davanti all’avversario: nel primo parziale il vantaggio delle giocatrici di Sabaudia è immediato (4-8 e 12-16) poi le giocatrici del presidente Pozzuoli trovano il 19-21 e chiudono con altri quattro punti a raffica che permettono di archiviare il primo parziale (19-25) in 23 minuti di gioco. Si torna in campo e nel secondo set la partenza è bruciante con la Caffè Circi avanti 3-8 al primo time-out tecnico poi il vantaggio progressivamente si assottiglia  (11-16) fino al momento in cui le padrone di casa riescono a mettere momentaneamente il naso davanti (21-20) ma il  finale di set rimette le cose a posto e Sabaudia chiude 22-25 faticando per 26 minuti. Nel terzo spicchio di partita è la formazione abruzzese che prova a evitare il ko (8-7) ma poi è la squadra pontina che riprende in mano le redini del gioco e passa con due lunghezze di vantaggio alla seconda pausa tecnica (14- 16) per poi continuare con questo margine fino alla fine (18-21) chiudendo il set 20-25 in 26 minuti. Ora tutta l’attenzione si sposta sulla storica partita di mercoledì 2 febbraio (alle 18.30), quando a Sabaudia ci sarà il Sarno per la partita di ritorno dei quarti di finale: all’andata la squadra allenata da Daniela Casalvieri ha vinto 2-3.

Comments are closed.

h24Social