ACCUSATI DI AVER STUPRATO UNA RAGAZZA. ASSOLTI PER NON AVER COMMESSO IL FATTO

I quattro indiani accusati di aver stuprato, lo scorso 23 gennaio 2010, una ragazza di 25 anni all’interno di un rudere alle porte di Lenola,   sono stati assolti per non aver compiuto il fatto.

La presunta vittima dichiarò di aver subito delle violenze di natura sessuale da un gruppo di quattro extracomunitari, ma secondo le indagini  effettuate dalla Polizia di Fondi, la donna sarebbe stata in realtà una prostituta.

***ARTICOLO CORRELATO***

Comments are closed.

h24Social