PISCINA ABUSIVA. LA POLIZIA MUNICIPALE DI GAETA FERMA I LAVORI E SEQUESTRA IL TERRENO

Il Nucleo Edilizio del Comando della Polizia Locale del Comune di Gaeta ha proceduto al sequestro di un terreno di pertinenza di una villa in località San Vito dove in zona soggetta a vincolo paesaggistico.

In questa zona ad alto valore paesistico, compresa nella fascia di 300 metri lineari dal mare erano in corso lavori, senza le autorizzazioni necessarie, per la realizzazione di una piscina di circa cento metri quadrati. Sono in corso gli ulteriori accertamenti per la verifica della regolarità della edificazione della annessa villa la cui proprietà è riconducibile a coniugi sessantenni di origine campana denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina.

Comments are closed.

h24Social