GIOVANE PONTINO CONDANNATO PER STALKING. MOLESTAVA 14ENNE CADORINA

Un ventenne di Latina è stato condannato per stalking dal giudice delle udienze preliminari, a 8mesi di reclusione e 5000 euro per danni morali, oltre al pagamento delle spese di costituzione di parte civile. Luigi S. -questo il nome del giovane- inviò ad una ragazza cadorina quattordicenne circa 1500 tra mms ed sms, in media 190 messaggi alla settimana. I fatti risalgono tra i mesi dicembre 2009 ed i primi di marzo 2010. Il ventenne ha conosciuto la ragazza in un locale di Cadore mentre si trovava in cttà per motivi di lavoro, riuscendo con uno stratagemma a procurarsi il numero di cellulare della ragazzina. Il pontino ha cominciato subito dopo a  tempestarla di messaggi, in qualsiasi ora del giorno e della notte, perseguitandola continuamente, ed in alcuni casi con dimostrazioni di gelosia quando la incrociava per strada.

Dopo la denuncia dei genitori, i carabinieri della compagnia di Cortina hanno acquisito i tabulati telefonici, costatando effettivamente il pesante traffico telefonico diretto verso la vittima, in seguito il giudice delle udienze preliminari,  ha condannato l’imputato, riconoscendo un congruo risarcimento danni alla giovane, costituitasi parte civile con l’avvocato Francesco Rasera Berna.

Comments are closed.

h24Social