SMALTIMENTO ILLECITO DI RIFIUTI. QUATTRO FORMIANI DENUNCIATI

Quattro formiani sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese al termine di un blitz contro il devastante fenomeno dello smaltimento illecito di rifiuti pericolosi. All’alba, infatti, una gazzella di militari della Stazione di Alife, ha intercettato nella periferia del comune di Raviscanina, in pieno Parco del Matese, un camion che trasportava circa tre quintali di rifiuti speciali anche di tipo pericoloso. Pneumatici ed elettrodomestici in disuso, batterie, fusti e filtri di olio motore esausti, reti metalliche ed altri rottami ferrosi altamente inquinanti. I responsabili, un  34enne, un 27enne e un 18enne, tutti originari di Formia, sprovvisti di qualsiasi autorizzazione relativa alla gestione, allo smaltimento e al trasporto dei rifiuti, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Sulla provenienza e la destinazione del mezzo con il pericoloso carico, finiti sotto sequestro, sono ora in corso ulteriori indagini.

Comments are closed.

h24Social