GAETA: ESERCITAZIONI ANTINCENDIO E MINACCIA TERRORISTICA


Nel porto di Gaeta si è svolta un’esercitazione complessa antincendio e di security portuale.

L’esercitazione organizzata e coordinata dalla capitaneria di porto di Gaeta, ha visto oltre che alla partecipazione delle motovedette e del personale della Guardia Costiera  anche l’intervento delle forze di Polizia, Vigili del fuoco, della Croce Rossa e dei servizi portuali.

Lo scopo dell’esercitazione era di verificare la prontezza operativa di tutti gli operatori coinvolti a vario titolo in un possibile scenario di incendio e/o minaccia terroristica proveniente dla mare.

Nello specifico si è inizialmente simulato il tentativo di un barchino, con terroristi a bordo, di farsi esplodere contro la motonave “Valdaste” ormeggiata al porto commerciale di Gaeta, che veniva però scongiurata dall’intervento delle motovedette.

Nel secondo scenario si è intervenuti per un incendio divampato a bordo della stessa motonave che veniva disormeggiata in emergenza e condotta in rada per le operazioni di spegimento.

Al termine dell’esercitazione, presso i locali della capitaneria di Porto di Gaeta, si è svolto un debriefing al fine di valutare gli esiti dell’esercitazione, e dei singoli interventi, al fine di apportare eventuali modifiche migliorativ al sistema d’intervento che comunque ha soddisfatto i richiesti standard di operatività e prontezza.

Comments are closed.

h24Social