LA CAFFE’CIRCI SABAUDIA FA CINQUINA, SUPERATA ANCHE LA SIGEL MARSALA

La Caffè Circi Sabaudia supera 3-1 l’Emmegi Sigel Marsala e centra la quinta vittoria di fila nel campionato femminile di pallavolo di serie B1. La squadra di Sabaudia ha costruito la vittoria con un portentoso recupero nel terzo set vincendo il parziale ai vantaggi (26-24) dopo essere stata sotto 18-23. “Sono proprio felice per questa quinta vittoria onsecutiva perché sono tre punti importantissimi e mi rendo conto che a volte riusciamo a essere decisivi – – ci siamo prima complicate la vita nel terzo e poi alla fine siamo riuscite a recuperare in una maniera incredibile. Siamo venute fuori da una situazione molto critiche: la squadra ha dimostrato grandissima concretezza in un momento di difficoltà. Le mie giocatrici stanno prendendo sempre più coscienza dei propri mezzi: nel terzo set, sul 23-18 per loro, ho chiamato time-out per spiegare alle ragazze di non pensare al risultato e di giocare punto per punto”. Con Agola ancora alle prese con il problema al gomito la Casalvieri deve schierare Marazza in palleggio con Fiore opposto, Antonucci e De Angelis in banda, Carminati e Centi centrali, con Scognamillo libero. Dall’altra parte della rete Campisi risponde con Tosheva in regia e Marchetto opposto, Stabile e Casoli schiacciatrici, Pinzone Vecchio e Pichierri centrali con Pietrangeli libero. Il primo set è molto combattuto con Marsala subito avanti, poi ripreso a quota 10 dalla Caffè Circi: dopo l’aggancio si procede per un breve periodo punto a punto poi è ancora la squadra ospite sospinta dalle palle vincenti di Chiara Marchetto a prendersi un leggero margine. La Fiore sale in cattedra sia in attacco sia in battuta e il secondo aggancio arriva sul 18 pari ma la sfida è a elastico e Marsala mette nuovamente il naso avanti (18-21) così la Casalvieri è costretta a chiamare il time-out per rallentare il gioco della ospiti anche se il set è ormai compromesso e scivola via 19-25. L’avvio della seconda frazione di gioco è molto combattuta ma stavolta è la Caffè Circi che si stacca (10-8), così il tecnico Campisi è costretto a interrompere il gioco con due time-out discrezionali di fila (l’altro sul 13-8): nonostante il muro di Marsala sia presente in quasi tutte le azioni è la squadra del presidente Pozzuoli che fa la differenza. Il 14-10 arriva con il muro di Chiara Carminati, il 18-12 con il muro di Angelita Centi e il 20-13 è un colpo di biliardo della palleggiatrice Morena Marazza che con la seconda palla trova l’incrocio delle righe a fondo campo. Il parziale è in cassaforte e Sabaudia lo chiude 25-17. Nel terzo set l’avvio è tutto della Sigel Marsala (1-5) ma la Caffè Circi non molla e si riavvicina (8-10) per poi agganciare Marsala sul 14 pari con un altro muro di Angelita Centi. Il tira e molla continua ma Piscopo e compagne si prendono un vantaggio importante (14-7, 14-20) e proprio quando tutto sembra compromesso ecco il turno di battuta di Romina De Angelis che riporta la squadra di Daniela Casalvieri in paradiso arrivando fino al 23 pari per poi vincere il set grazie a una prova di carattere di tutte le ragazze che chiudono il 26-24 con il muro vincente di Ilaria Antonucci. Il pubblico accompagna le squadre con un boato e nel quarto set la pressione è tutta per Marsala che deve fare il possibile per restare nel match: Sabaudia si prende un buon margine (12-7), poi Marsala trova due punti in sequenza. La partita però è indirizzata e la Caffè Circi scava un solco trovando punti grazie a un gioco ben organizzato: si arriva fino al 20-15, ma Fiore e compagne sono padrone del gioco e chiudono i conti 25-19 in 25 minuti. E’ l’apoteosi per il palazzetto di Sabaudia che si alza in piedi ad applaudire.

Comments are closed.

h24Social