CISTERNA DI LATINA: PREGIUDICATE SORPRESE A COMMETTERE UN FURTO IN APPARTAMENTO

Il 3 Dicembre 2010, a Cisterna di Latina, i Carabinieri del locale Comando Stazione, nel corso di servizio di controllo del territorio, traevano in arresto in flagranza del reato Z.S.S. trentaquattrenne  e J.V. ventiseienne, entrambi di origine Serba ed  in Italia senza fissa dimora, responsabili del reato di “furto aggravato in concorso”.
Le due donne, venivano sorprese da militari dell’Arma, all’interno di un appartamento, di proprietà di una donna del luogo, intente a rubare monili e gioielli.
La refurtiva del valore di circa 22.000 euro, veniva restituita all’avente diritto.
Previsto per oggi  la celebrazione del rito per direttissima.

Comments are closed.

h24Social