TERRACINA: LADRO IN TRASFERTA, IDENTIFICATO DALLA SCIENTIFICA

Durante una calda serata estiva dello scorso mese di giugno, il gestore di un noto Cinema Teatro di Terracina aveva dovuto chiamare il 113 perché, dal circuito chiuso delle telecamere di controllo del locale, aveva visto un giovane che sottraeva dalla cassa i soldi della serata. Immediatamente giunta sul posto un equipaggio della Squadra Volante, si constatava che l’improvviso sopraggiungere del gestore aveva già messo in fuga il ladro che abbandonava per terra l’intero incasso, di circa 300 euro, ma nella fuga perdeva il proprio telefono cellulare.
Effettuati i dovuti accertamenti sul telefonino, l’utenza è risultata intestata ad un giovane rumeno di anni 22 residente a Livorno del quale il personale della Polizia Scientifica ha reperito le caratteristiche fisiche con relativa foto.
In questi giorni , mostrata la foto al gestore e ad un suo collaboratore unitamente ad altre fotosegnaletiche di altri individui, veniva immediatamente riconosciuta nella stessa l’effige del responsabile del tentato furto di giugno.
Sarà adesso la Polizia di Stato di Livorno, dove si è appurato che effettivamente il rumeno vive, che procederà all’elezione di domicilio del ragazzo che, peraltro, non potrà tornare a Terracina per i prossimi tre anni essendogli stato inflitta anche la misura del foglio di via obbligatorio.

Comments are closed.

h24Social