FURTO IN APPARTAMENTO. I DUE SERBI DI ETNIA ROM CONDANNATI

Condannati  ieri mattina per direttissima presso il Tribunale di Gaeta i due stranieri di etnia rom che sabato mattina avevano svaligiato un appartemento di Santi Cosma e Damiano. La coppia in compagnia di una minorenne, aveva sottratto dall’abitazione di un’anziana donna, gioielli e denaro per un valore di 1780 euro. A difendere i due stranieri, l’avvocato del foro di Roma Luciano Bason che ha chiesto ed ottenuto dal pm Vito Pasquariello la possibilità di patteggiare. Il giudice ha pronunciato per l’uomo una condanna ad un anno e due mesi più trecento euro di multa con pena sospesa perchè incensurato. Diversa la posizione della donna perchè recidiva. Dovrà scontare due anni e un mese agli arresti domiciliari invece di tre, poichè madre di una bimba di soli cinque mesi, nella sua residenza di Castel Volturno.

***ARTICOLO CORRELATO***

Comments are closed.

h24Social