FORMIA: DENUNCIATO PESCATORE DI FRODO

Il 07 novembre 2010, alle ore 09.00 circa, in località Vindicio, all’interno del locale porticciolo, i Carabinieri del NOR – Aliquota Operativa – della locale Compagnia, unitamente al personale della locale Guardia Costiera, deferivano in stato di libertà per il reato di “cattura e detenzione di datteri di mare e altro genere di pesca proibita” P. L., 44enne del luogo, pregiudicato.
L’uomo, nel corso della perquisizione veicolare, veniva sorpreso in possesso di 74 datteri di mare “lithophaga lithophaga”, 1 pinna “pinna nobilis” del peso di gr. 300 circa,  20 tartufi di mare “venus verrucosa”, 3 retini da pesca ed una mazzola, il tutto contenuto all’interno di un borsone.
Molluschi e materiale da pesca sottoposti  sequestro.

Comments are closed.

h24Social