***videoHD***SABAUDIA: “PARANZA” DI 20m ARENATA A POCHI METRI DALLA RIVA


Un motopeschereccio di venti metri, proveniente da Terracina,  si è incagliato questa  mattina intorno le ore 06,00, a poche decine di metri dalla riva, nello specchio acqueo antistante lo stabilimento balneare Lilandà a Sabaudia.

Il “Sole Nascente” stava pescando vicino la costa, quando forse per una distrazione ,o un colpo di sonno del comandante, si è incagliato sul fondale sabbioso. Inutili i tentativi  di recuperare il natante, che nel frattempo si è inclinato paurosamente sulla fiancata destra incominciando ad imbarcare acqua.  Altri quattro motopescherecci hanno tentato di rimorchiarlo a largo, ma sfortunatamente le cime non hanno retto, il moto ondoso in aumento e la marea montante destano molta preoccupazione, visto che spingono l’imbarcazione verso riva. Una squadra interforze composta dai mezzi della capitaneria di porto di Sabaudia, insieme a quella di San Felice Circeo, coadiuvati dai Carabinieri di San Felice Circeo e la cooperativa Circeo I , stà tentando di recuperare i marinai infreddoliti che sono ancora a bordo.

Il comandante del mezzo oltre ad una sanzione amministrativa, potrebbe rischiare una denuncia penale per Inadempienza.

Comments are closed.

h24Social