PALERMO: TROVATO GOMMONE RUBATO A GAETA, UNA DENUNCIA PER RICETTAZIONE

I finanzieri della Guardia di Finanza, Stazione Navale di Palermo durante un’operazione fiscale, ed impegnati nel monitoraggio delle imbarcazioni possedute dai contribuenti, nel corso dell’operazione i finanzieri si sono imbattuti in un altro fenomeno dilagante: il furto di gommoni. Nel corso delle indagini è emerso che P.V., macellaio di 38 anni residente nel quartiere Cep di Palermo, aveva un natante a motore rubato.

Il mezzo, un gommone Asso 75, con motore entrofuoribordo di marca Mecruiser da 260 cavalli, è stato rubato a Gaeta, nel 2007 e ha un valore di mercato di 59 mila euro.

Il mezzo nautico e i documenti contraffatti prodotti sono stati sequestrati. Il macellaio è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Palermo per ricettazione.

Le indagini sono tutt’ora in corso perché si è appurato che nel giorno del furto, alcune videocamere a circuito chiuso piazzate nel porto, hanno ripreso la scena criminosa. Non è la prima imbarcazione rubata, quella ritrovata dai finanzieri.

Comments are closed.

h24Social