FORMIA: IL TRIBUNALE DI LATINA CONDANNA IL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Anni e anni di vessazioni. Poi, finalmente, il 27 settembre scorso il Tribunale di Latina, giudice Corinna Papetti, ha riconosciuto, condannando il Ministero della Pubblica Istruzione al pagamento di 70mila euro, l’atteggiamento ostile e persecutorio tenuto dall’ex preside dell’istituto Filangieri di Formia nei confronti della professoressa F. T.. Una sorta di vero e proprio mobbing perpetuato continuativamente dal 2003 al 2009 e che nel 2005 aveva fatto scattare la denuncia dell’insegnante all’autorità competente. «Condotte ostili tali da determnare mortificazione», ha scitto il giudice nel suo dispositivo dopo aver visionato anche diverse perizie e consulenze mediche. Difesa nelle sue ragioni dagli avvocati Vincenzo Papa e Sergio Lanna, l’insegnante si è detta sì felice per il risarcimento ottenuto ma, soprattutto, perchè sono state fatte valere le sue legittime ragioni. «C’è voluto molto coraggio – ha detto – a decidere di non sottostare ai numerosi episodi di svilimento della mia personalità cui sono stata fatta oggetto per anni. Ringrazio i miei avvocati che mi sono stati vicini in questi difficili momenti. Sono insegnante diritto, e ho sempre creduto in giustizia. Ora – ha concluso – ho un motivo in più per farlo e insegnarlo ai miei allievi».

Comments are closed.

h24Social