LATINA: ARRESTATO SPACCIATORE DI BANCONOTE FALSE

Nella mattinata di ieri, il personale della volante, acquisiva notizia confidenziale, secondo cui un giovane viaggiante a bordo di un autovettura  Renault Modus, aveva cercato di cambiare dei soldi falsi, fornendo una descrizione dello stesso.
La volante acquisita la notizia si metteva alla ricerca dell’auto, che veniva rintracciata poco dopo in via Milazzo angolo via Marsala e sottoposta a controllo.
Il giovane alla guida veniva identificato per R. F. di anni 32 di Sezze, incensurato, il quale mostrava subito segni di insofferenza per la perquisizione. Infatti da un controllo effettuato all’interno dell’auto e precisamente nel vano porta oggetti, veniva rinvenuta una busta contenente mazzette di banconote da 20 euro, di cui ogni mazzetta contenente la stessa numerazione seriale, inoltre sotto i sedili della stessa auto venivano rinvenute altre due mazzette da 50 banconote da 20 euro, il tutto per un totale di euro 25.200.
Alla luce di quanto accertato, gli agenti hanno deciso di effettuare in flagranza di reato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del fermato, sita in località Sezze, atto di P.G. che dava modo di rinvenire nr.8 cartucce  calibro 5,56 Nato, ma non altre banconote false.
Premesso quanto sopra il giovane veniva tratto in stato di arresto per “introduzione e detenzione di monete contraffatte e detenzione illegale di munizionamento da guerra” e associato presso la locale casa circondariale a disposizione dell’A.G..
Sono in corso indagini al fine di poter risalire alla provenienza delle banconote contraffatte ed in particolare all’eventuale stamperia.

Comments are closed.

h24Social