FONDI: LA POLIZIA INDIVIDUA I PRESUNTI AUTORI DI UN’AGGRESSIONE AI DANNI DI UN MINORENNE

A seguito di intensa attività di polizia giudiziaria, il personale del Commissariato di P.S. di Fondi diretto dal Vice Questore Aggiunto Massimo Mazio, nell’ambito di più vasto impegno ed operosità sul fronte della  repressione dei reati predatori, ha  deferito all’Autorità Giudiziaria due persone.
Sulla scorta di una denuncia resa agli uffici di P.S. da parte di un giovane all’epoca dei fatti minorenne, per un episodio di “bullismo” verificatosi ai suoi danni nella piazza del Municipio di Fondi durante le vacanze, si veniva a conoscenza che la vittima per banali e futili motivi,  (…che mi hai guardato a fare?) era stata percossa violentemente da due ragazzi più grandi, necessitando delle cure mediche del Pronto Soccorso.
Soltanto il pronto e provvidenziale intervento di un altro giovane, presente ai fatti  che tentava di fare da paciere invitando gli aggressori a smetterla,  favoriva  la fuga del povero malcapitato, scongiurando peggiori conseguenze.
Sulla base dei dati investigativi raccolti e della descrizione degli aggressori, scandagliando tra i giovani della zona noti all’ufficio, gli investigatori sono riusciti ad individuarne alcuni che, dopo un’attenta disamina ed individuazione fotografica, la giovane vittima, senza ombra di dubbio, riusciva a riconoscere.
Sono stati quindi deferiti alla Procura della Repubblica di Latina per il prosieguo dell’iter giudiziario, F.I. di anni  21, con vari precedenti di polizia  e S. E. di anni 18, entrambi fondani, che dovranno rispondere del reato di  lesioni aggravate in concorso.
Le indagini sono ancora in corso per appurare l’eventuale partecipazione di altri correi  all’aggressione.

Comments are closed.

h24Social