INVESTONO I CARABINIERI CON UN CICLOMOTORE, IN MANETTE DUE PREGIUDICATI

carabinieri-notteDurante la notte tra il 30 ed il 31 luglio 2010, i Carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia di Latina, hanno arrestato per tentato omicidio, violenza-resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché guida in stato di ebbrezza, P.P. 22enne  con pregiudizi penali per reati contro gli stupefacenti, rapina, estorsione, porto d’armi abusivo ed altro e F.D/A. 21enne  con pregiudizi penali per reati contro la persona.

I Carabinieri operanti, durante un servizio anticrimine nel centro di Latina,  eseguivano un apposito posto di controllo. Nel corso del servizio hanno notato  sopraggiungere un motociclo con due persone a bordo i quali, alla vista dei carabinieri invertivano il senso di marcia, percorrendo una strada contromano, allo scopo di eludere il controllo. Poiché sulla stessa strada era già stato predisposto un ulteriore posto di controllo da altra pattuglia, gli occupanti del motociclo, non esitavano ad investire i tre Carabinieri che tentavano di fermarli, rovinando al suolo. Nonostante il tempestivo interevento del personale operante, i due giovani opponevano  energica resistenza, sferrando  calci e pugni, provocando lesioni ai Carabinieri, sia per l’investimento sia per l’aggressione, guaribili rispettivamente in 15 e 10 giorni.
Bloccati, i due giovani venivano tratti in arresto ed associati presso il carcere di Latina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comments are closed.

h24Social