LA POPOLAZIONE GIOVANILE DI CORI NELL’ANNO 2010

giovani-coresiIl Consiglio Giovani di Cori  e Giulianello, sulla base di dati Istat, ricerche distrettuali ed indagini territoriali ha disegnato la seguente mappa dei giovani coresi.
La popolazione giovanile di Cori e Giulianello, circa il 9% di quella dell’intero distretto, è composta da 2845 individui di età compresa tra i 15 e 35 anni di cui 1431 maschi e 1414 femmine.
Di questi, il 73,81% (2100) sono celibi (1158) e nubili (942) e solo il 26,19% (740) è unito in matrimonio (273 coniugati e 467 coniugate).
I giovani e associazionismo: sul territorio del Comune di Cori le associazioni regolarmente iscritte all’albo comunale sono 35, di cui 8 hanno sede a Giulianello, e 15 sono costituite da giovani tra i 15 e i 35 anni. Le aree verso cui le associazioni mostrano maggiore interesse sono prevalentemente quella socio – sanitaria, ambientale e culturale: infatti, da sempre, Cori si contraddistingue per il suo forte valore storico e le sue forti tradizioni culturali. La maggior parte delle associazioni hanno una propria sede, le altre utilizzano strutture messe a disposizione dal Comune per i loro incontri.
I giovani e la politica (gli strumenti di partecipazione giovanile): sul territorio di Cori i rappresentanti istituzionali al di sotto dei 35 anni inseriti nel Consiglio comunale sono due, la Delegata alle Politiche Giovanili Chiara Cochi e l’Ass.re al Bilancio Mauro De Lillis. Dal 2008 è stato istituito il Consiglio Giovani (15-25 anni), importante strumento per la sensibilizzazione all’esperienza di cittadinanza attiva e per rafforzare il senso di appartenenza al proprio territorio.
I giovani ed il lavoro: i giovani residenti nel Comune di Cori, al di sotto dei 35 anni, svolgono attività prevalentemente fuori e con qualifiche generiche. La presenza dei laureati è inferiore rispetto a quella dei diplomati. Sul territorio sono inoltre presenti numerose aziende agricole e frantoi che occupano molti giovani, ma non ve n’è una attualmente gestita da giovani, essendo più frequente la presenza di aziende a conduzione familiare. Sul territorio è attivo il servizio Informagiovani con funzione di orientamento e supporto ai giovani nella ricerca di un posto di lavoro e nel sostegno alla programmazione di iniziative e progettualità condivise. Questo servizio è in rete con strutture esistenti sul territorio che sono deputate a fornire informazioni sulle possibilità offerte al mondo giovanile.
I giovani ed il tempo libero: le realtà aggregative del territorio comunale sono costituite per lo più dal coinvolgimento ad eventi cittadini come il Carosello Storico ed il Latium Festival e alle varie realtà associative che hanno saputo progettare soluzioni creative, come i tre gruppi di Sbandieratori, ma è anche degna di nota l’attività portata avanti dalla neonata Officina Culturale Clan Banlieue.
I giovani e le politiche dell’inclusione: sul territorio da anni si svolgono, a cura del Comune, interventi di prevenzione all’uso di sostanze stupefacenti; inoltre nelle scuole medie inferiori vengono svolti incontri sulla legalità e sull’affettività.

Comments are closed.

h24Social