OPERAZIONE COAST TO COAST, ALTRI DUE ARRESTI

arresti_napoliIeri sera, intorno alle ore 23.00, Agenti della Squadra Mobile della Questura di Latina, in collaborazione con gli uomini del Commissariato di P.S. di Cisterna, hanno tratto in arresto Alvaro GUADAGNOLI, classe 1972, residente a Nettuno e Dumitru CIULEA nato in Romania nel 1961, anche lui abitante a Nettuno.
Il 19 luglio, data nella quale la Questura di Latina, a seguito di indagine iniziata dal Commissariato di P.S. di Formia nel 2005, aveva portato a termine l’operazione “Coast to Coast”, arrestando 23 persone in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, estorsione ed usura, smantellando un’organizzazione criminale operante sul litorale flegreo e nelle zone costiere delle province di Latina e Roma, direttamente collegata al clan “longobardi-Beneduce”, erano sfuggiti alla cattura facendo perdere le proprie tracce.
A seguito della fuga gli Agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Formia hanno attivato immediatamente le indagini, supportate anche da  intercettazioni telefoniche. Tale attività investigativa consentiva, ieri in tarda serata,  di venire a conoscenza che i soggetti in questione, spostandosi in treno, stavano tornando in zona provenienti da altra regione e sarebbero scesi alla stazione di Campoleone, dove, alle ore 23.00 circa, il CIULEA ed il GUADAGNOLI venivano bloccati dagli Agenti, tratti in arresto e tradotti in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comments are closed.

h24Social