“FRONTIGNAN GRADITA OSPITE DELLA CITTA’ DI GAETA”

gaeta-notteArriverà, venerdì 9 luglio, una delegazione della città di Frontignan, città gemellata da 10 anni con il comune di Gaeta, per rafforzare gli scambi culturali tra le due città.

La visita prevede momenti istituzionali e visite guidate ai luoghi storici e naturalistici della città del Golfo quali il Parco Regionale, le falesie, la Montagna Spaccata, il Santuario della Santissima Trinità e la Grotta del Turco. Sabato 10 luglio ci sarà l’incontro ufficiale tra il Comune di Gaeta e la delegazione francese presso la Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea durante il quale sarà individuato un ragazzo di Gaeta che parteciperà, insieme alla città di Frontignan, al Progetto di Gemellaggio Europeo.

Già da mercoledì sono presenti 13 barche a vela provenienti da Frontignan che, dopo aver toccato Punta Bonifacio, sono arrivate nella nostra città. Le barche appartengono al “Club du Muscat” che, durante le soste, promuove la conoscenza di questo prodotto tra i più importanti vitigni di Francia e tra i moscati più apprezzati al mondo. Questo sarà offerto, insieme alle olive di Gaeta, sabato 10 luglio a partire dalle 19 presso centro storico Sant’Erasmo, nell’ambito di uno scambio enogastronomico che arricchirà ancora di più il legame tra Frontignan e Gaeta.

“Dopo la visita del sindaco Pierre Bouldoire nel 2007, in occasione del decennale del gemellaggio, la città di Frontignan torna ad essere una gradita ospite della città di Gaeta – dichiara l’Assessore alla Cultura, Salvatore Di Ciaccio – La visita della delegazione francese rafforza ancora di più l’unione tra due città che guardano insieme all’Europa e alle tante opportunità che essa può offrire soprattutto alla formazione delle nuove generazioni. I gemellaggi, se riempiti di contenuti, possono essere occasione di conoscenza di realtà che permettono di avere una più ampia visione del mondo”.

Comments are closed.

h24Social