OMICIDIO FRANCHINI, UN TESTE A SFAVORE DI MORLANDO

giovanni_morlandoVittorio Sabatini durante l’udienza in tribunale ha ricostruito la sera e le ore successive al  delitto del giovane Igor Franchini. Sabatini ora diciottenne ma all’epoca dei fatti ancora minorenne, con l’assistenza del difensore Maria Belli, ha fornito numerosi dettagli  sull’operazione di pulizia della villetta degli orrori, che fu pulita insieme a Casciello e Morlando e da altri amici. Tra i testimoni figurano anche Casciello che però si è avvalso della facoltà di non parlare, e, Andrea Buono che non si è presentato in tribunale per motivi di salute. Importante la ricostruzione fornita alla giuria,  sulla dinamica dell’omicidio, e la dichiarazione di non aver mai prestato lo scooter all’accusato, rendendo vana la prova a favore di Morlando, ovvero, che la ferita alla mano sia dovuta alla caduta con il mezzo a due ruote .

Alla prossima udienza saranno presenti il medico Legale e gli altri testimoni.

Comments are closed.

h24Social