LATINA: STRISCIA LA NOTIZIA RISPONDE A ZACCHEO

striscia-la-notiziaRispetto a ciò che è stato sostenuto da Zaccheo oggi durante la conferenza stampa, l’Ufficio stampa di Striscia la Notizia ribadisce quanto segue:

1) Non c’è nessuna manipolazione sull’audio del filmato trasmesso da Striscia;

2) I sottotitoli dei dialoghi sono stati realizzati dalla redazione stessa;

3) La frase che senz’altro ha “inguaiato” Zaccheo è quella che si sente in maniera chiara e inequivocabile ed è: “Soprattutto ti prego: Non appaltare più a Fazzone”.

La vera sostanza è quindi una questione di appalti e non certo di piccole raccomandazioni familiari o di consigli politici. Cosa ben chiara a tutti quelli che hanno visto le due puntate di Striscia la Notizia (trasmesse il 14 e 15 aprile 2010) dedicate al folkloristico dialogo tra Zaccheo e la Polverini.

In merito alla vicenda, Antonio Ricci, ideatore e autore della trasmissione satirica di Canale 5, commenta ironicamente così: “Sono due giorni che vengo importunato telefonicamente per questa panzana. Sto valutando insieme al Gabibbo di denunciare per stalking l’avvocato Giulia Bongiorno, legale di Zaccheo, che secondo alcune voci raccolte dal Tapiro d’oro” – conclude Ricci – “è la vera mandante di questo oscuro complotto”.

FONTE:  Mediaset/striscia la notizia

***ARTICOLO CORRELATO***

Comments are closed.

h24Social