DONARONO VIGNA LA CORTE, UNA TARGA PER D’ANTRASSI

p1070353-1393-x-784“Area di notevole pregio turistico, molto apprezzata per il suo panorama e la sua storia medievale, donata ai sanfeliciani dai fratelli don Gaspare (Zi prete) e mons. Marcello d’Antrassi nel 1955”. Recita così la targa scoperta all’ingresso del Parco di Vigna La Corte sabato mattina, durante una cerimonia che si è tenuta alla presenza degli eredi della famiglia D’Antrassi.
In rappresentanza del Comune c’erano il consigliere Pietro Bianchi e l’assessore Stefano Capponi, che a nome di tutta la cittadinanza hanno ringraziato i familiari dei fratelli sacerdoti D’Antrassi per aver donato negli anni ’50 l’ampio spazio di Vigna La Corte. Un’area che, dopo essere rimasta abbandonata per decenni, nel 2006 è stata recuperata e trasformata in splendido giardino-belveder dove si celebrano matrimoni civili e si tengono spettacoli musicali e culturali.
Prosegue così, da parte dell’amministrazione comunale, la politica di doveroso, ufficiale riconoscimento di concittadini che si sono distinti per la loro lunga e appassionata opera meritoria d’insegnamento, apostolato e di generosità a favore della cittadinanza del Circeo.

Comments are closed.

h24Social