“SANTA LUCIA” LA GUARDIA COSTIERA FA LUCE SULLO STORICO AFFONDAMENTO

slucia2A Roma presso l’auditorium del ministero delle infrastrutture e trasporti, è stato proiettato, alla presenza di autorità civili, militari, e parenti delle vittime, un documentario relativo all’affondamento del piroscafo postale “Santa Lucia” avvenuto il 24 luglio 1943 a circa a circa due miglia dal porto di Ventotene da parte di uno squadrone aereo di Beauifighter inglesi.
Il comando generale della Capitaneria di porto -Guardia Costiera-, nell’ambito dell’attività di recupero della memoria e tradizone marittima, ha curato le produzione del documentario conducendo ricerche storiche anche presso gli archivi britannici statali di Kew – Londra.
La ricostruzione della vicenda ha consentito di chiarire per la prima volta dopo oltre sessant’anni, un avvenimento rimasto oscuro anche agli stessi familiari delle vittime.
Al termine della proiezione la Sig. ra Mirella Romano, presidente del comitato Parenti delle vittime ha dichiarato: “In questo momento di grande emozione riesco solo a dire grazie alle Capitanerie di Porto ed al loro particolare e dedicato lavoro che giornalmente svolgono per tutelare la sicurezza di chi và in mare”.

Comments are closed.

h24Social