MAZZENGA: ULTERIORE SEGNALE DELLA PRECARIETA’ DEL SISTEMA PRODUTTIVO LOCALE

logo20confindustriaE’ con viva apprensione che assistiamo all’ennesima testimonianza del momento di profonda precarietà che vive il comparto produttivo dell’intera Area Pontina.
L’apertura, quest’oggi a Roma, di un tavolo di trattative per salvaguardare gli investimenti e quindi l’occupazione di una tra le più importanti Aziende multinazionali radicate in provincia di Latina, conferma il momento di particolare difficoltà che sta investendo questo territorio”. Così Fabio Mazzenga, Presidente di Confindustria Latina, interviene sulla delicata situazione industriale della provincia pontina, alla luce di ulteriori notizie di crisi , che si aggiungono ad uno scenario di particolare incertezza già delineatosi per l’industria locale.

“Non v’è dubbio che ci troviamo alle prese con difficoltà che affondano le proprie radici in un contesto di carattere generale, in una congiuntura mondiale estremamente complessa e delicata – ha ripreso Mazzenga – Ma appare altrettanto evidente di come occorra intervenire in maniera risoluta perché i fatti che si stanno succedendo in provincia di Latina, dove questo momento di forte contrazione economica sta trovando preoccupante riscontro,  lasciano presagire il rischio di un drastico ridimensionamento del futuro industriale, con conseguenze facilmente immaginabili sugli assetti occupazionali e sociali del territorio”.

Da qui l’impegno assunto dall’Associazione. “Nell’ottica di una mobilitazione istituzionale che ci auguriamo faccia  seguito a partire da subito, abbiamo avvertito la necessità di convocare, con carattere di straordinarietà, una riunione congiunta della Giunta e del Direttivo di Confindustria Latina per il prossimo 4 maggio, al fine di analizzare il momento e gettare le basi di una strategia capace di arginare gli effetti della crisi. Non da meno – ha sottolineato ancora Mazzenga – ho poi ritenuto opportuno rappresentare la difficile situazione al Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, nella fondata speranza che la sua presenza in occasione della prossima Assemblea annuale di  Confindustria Latina, costituisca una occasione irripetibile per affrontare la problematica e tentare di dare risposte concrete al sistema delle imprese”.

“In ultimo, non possiamo non evidenziare come la necessità di confrontarci con difficoltà e sfide che in una congiuntura mondiale complessa espongono seriamente la provincia di Latina al rischio di un ridimensionamento economico e occupazionale, richieda un’interlocuzione diretta e costruttiva con tutti i livelli istituzionali e con le parti sociali interessate da questi avvenimenti. Auspichiamo pertanto – ha chiuso Mazzenga – che in tutte le sedi si apra presto una fase di confronto che sia in grado di dare al territorio, in tempi brevi, quelle risposte che sono indispensabili e non più rinviabili”.

Comments are closed.

h24Social