FORMIA: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA GIOVANE PUSHER

mongioviNel corso dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Questore D’ANGELO, il personale del Commissariato di P.S. Formia diretto dal dott. Paolo DI FRANCIA, ha portato a conclusione un servizio teso alla  prevenzione e repressione dei reati in tema di stupefacenti arrestando Giovanni MONGIOVI’, per il reato di  Flagrante detenzione al fine di spaccio di stupefacenti.

Il personaggio già noto gli uffici del commissariato di polizia di Formia, per svariati reati contro il patrimonio, era da qualche giorno oggetto di particolari servizi di pedinamento da parte del personale della Polizia di Stato, in quanto era stata acquisita notizia che lo stesso spacciasse all’interno della villa comunale di Formia.

Nel primo pomeriggio è stato posto un servizio di osservazione presso la villa comunale, da parte di due agenti in borghese. Dopo poco gli stessi hanno avuto modo di notare MONGIOVI’ che veniva avvicinato da piu’ persone che a turno colloquiavano con il loro coetaneo, per poi allontanarsi dopo essersi scambiati qualcosa.

All’ennesimo contatto è intervenuto il personale del commissariato di Formia che, avendo bloccato le uscite della villa comunale tramite una patuglia della volante, ha proceduto al controllo della persona sospettata.

Intuita la presenza della polizia, MONGIOVI’ ha tentato la fuga disfacendosi di parte della droga. Il personale intervenuto è riuscita pero’ a recuperare sia le dosi abbandonate in terra che ulteriori dosi tenute nella tasca del suo pantalone .

Al termine delle perquisizioni effettuate sulla persona e presso l’abitazione di MONGIOVI’, sono state sequestrate otto dosi da circa tre grammi ciascuna di droga per un peso complessivo di 25 grammi.

Con esito negativo i controlli  estesi ad un gruppo di quattro giovani presenti e che avevano avuto contatti con la persona fermata.

Al termine delle formalità di rito MONGIOVI’ Giovanni è stato arrestato e ristretto presso le camere di sicurezza del commissariato in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata di venerdì 30 aprile.

Comments are closed.

h24Social