PONZA:APPROVATO IL REGOLAMENTO PER L’UTILIZZO DEL DEMANIO MARITTIMO, CON FINALITA’ TURISTICO RICREATIVE

ponzaIl Consiglio Comunale nella seduta del 31 marzo ha approvato il Regolamento per l’Utilizzo del Demanio Marittimo, con finalità turistico ricreative.
“Si tratta di un importante strumento che serve a mettere ordine nel delicato comparto del demanio marittimo – ha affermato l’assessore al demanio Schiano – L’obiettivo perseguito è stato quello di realizzare un piano di utilizzo delle aree demaniali, che oltre ad avere i necessari requisiti tecnico-legali, tiene conto: a) di tutte le attività presenti sia nel porto di Ponza che a Cala Feola; b) delle legittime aspirazioni delle nuove generazioni; c) delle giuste aspettative dei diportisti residenti; d) delle imprescindibili esigenze della parte pubblica, senza mortificare la libera iniziativa privata. Il documento approvato dal Consiglio Comunale è il risultato di una intensa, complessa fase di concertazione con tutte le forze sociali dell’isola.
Abbiamo svolto – ha aggiunto l’assessore Schiano – un paziente lavoro che ha visto tutti intorno ad un tavolo per cercare di risolvere da soli i nostri problemi “isolani”, consapevoli di essere gli unici arbitri del nostro destino. Ci sono stati anche momenti  ‘ burrascosi’ ma alla fine siamo, riusciti a trovare una linea condivisa seguendo la strada maestra della legge, del buon senso e della trasparenza.
Il Regolamento non risolve certo tutti i problemi-  ha spiegato l’assessore – ma crediamo che sia un ottimo punto di partenza.  La strada è ancora lunga, ma speriamo di percorrerla fino in fondo, in totale collaborazione con tutte le istituzioni coinvolte. Questo primo risultato, frutto di una grande collaborazione generale, deve spronarci a continuare sulla strada della concertazione per perseguire tutti insieme il bene comune, mettendo da parte gli egoismi individuali.”
Infine, l’assessore Schiano coglie l’occasione per ringraziare quanti – amministratori, associazioni e privati – hanno fattivamente collaborato al raggiungimento di questo primo risultato.

Comments are closed.

h24Social