CARTA ACQUISTI, 40 EURO IN PIU’ PER PENSIONATI E FAMIGLIE POVERE

cartaacquistiDopo aver aumentato il credito prepagato della carta di 20,00 euro a bimestre, la Giunta ha incrementato l’importo di ulteriori 20,00 euro per un totale complessivo di 40,00 euro a bimestre.

Si tratta della una carta di credito che il Ministero dell’Economia e delle Finanze concede ai cittadini che versano in condizioni di disagio economico, individuati secondo i criteri indicati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’importo accreditato ogni bimestre dal Ministero dell’Economia e delle Finanze è di 80,00 euro, incrementati di ulteriori 20,00 euro a bimestre dall’Eni per gli utilizzatori di gas e GPL, per un importo totale complessivo di 100,00 euro.
In virtù del nuovo Protocollo d’Intesa siglato tra La Provincia di Latina e il Ministero dell’Economia e delle Finanze che predispone l’incremento a bimestre di 40,00 euro, ciascun beneficiario della carta acquisti potrà contare su un importo totale complessivo di 140,00 euro.
Lo stanziamento “integrativo” della Provincia ammonta a 610.880,00 euro.
Potranno beneficiarne gli anziani tra i 65-69 anni con redditi o pensione fino a 6.235,35 euro l’anno oppure oltre i 70 anni la cui soglia di reddito sale fino a 8.313,80 euro, proprietari di una sola casa di abitazione, titolari di una sola utenza elettrica e di una sola utenza del gas, proprietari di un solo autoveicolo; con meno di 15.000 euro di risparmi in Banca, alle Poste. La si potrà utilizzare nei negozi convenzionati, nei centri commerciali e da diritto anche a sconti e promozioni. Possono beneficiarne anche le famiglie con figli sotto i tre anni, cittadini e residenti in Italia (nel caso di più figli sotto i tre anni, gli accrediti si sommano).
Per richiedere la carta acquisti bisogna compilare il modulo disponibile presso gli uffici postali o sul sito internet del Ministero dell’Economia e delle Finanze. La carta sarà rilasciata al momento della richiesta e della consegna dei documenti in uno degli uffici postali abilitati.
La Provincia è da sempre impegnata in azioni dirette a prevenire il disagio sociale e a sostenere interventi mirati al recupero di situazioni di svantaggio. L’integrazione della “social card” è una ulteriore prova delle iniziative di contrasto alla povertà messe in campo per sviluppare processi di inclusione sociale.

Per informazioni rivolgersi al Servizio Politiche Sociali della Provincia di Latina –
Telefono 0773.401617 – 0773.401627.

Comments are closed.

h24Social