IL COMUNE DI TERRACINA SPONSORIZZA I SUOI BENI CULTURALI

tempio_di_giove_anxur_terracinaL’Amministrazione comunale ha intenzione di perseguire la valorizzazione del patrimonio culturale attraverso anche il recupero del centro storico e dei beni monumentali di importanza storico-artistica, in conformità degli orientamenti espressi dalla legislazione nazionale.
Il dettato normativo contenuto all’interno del D.Lgs 22.01.2004 n.42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio) promuove, infatti, la conoscenza del patrimonio culturale, assicurandone le migliori condizioni per l’utilizzazione e fruizione pubblica, sostenendone altresì gli interventi di conservazione.
Ed ancora, il processo di valorizzazione, da attuarsi in forme compatibili con la tutela e tali da non pregiudicarne le esigenze, singoli o associati, utilizzando forme di sponsorizzazione intese come contributi, anche in beni e servizi, erogati per l’attuazione di iniziative in ordine alla tutela ovvero alla valorizzazione del patrimonio culturale, con lo scopo di promuovere il nome, il marchio, l’immagine, l’attività o il prodotto dell’attività del soggetto erogante.
Su questi presupposti e nelle more di un bilancio comunale in difficoltà, la Giunta nei giorni scorsi ha dato il via libera all’approvazione di uno schema di contratto tra il Comune e l’Associazione Albergatori “Jupiter” di Terracina.
Contratto finalizzato alla sponsorizzazione e gestione dei servizi di piccola manutenzione e pulizia di alcuni siti monumentali ricadenti nel centro storico in declivio e pianura.
L’idea è nata da una richiesta formulata ufficialmente dall’Associazione Albergatori “Jupiter” di poter “adottare” alcuni monumenti con lo scopo di provvedere direttamente alla loro pulizia e decoro.
A fronte dell’impegno operativo che l’Associazione assumerà, il Comune, dopo la stipula del contratto di sponsorizzazione, consentirà alla “Jupiter” di avvalersi della facoltà di divulgare la sua collaborazione tramite i mezzi di comunicazione di massa, di utilizzare gli spazi verdi assegnati per l’apposizione di cartelli che pubblicizzeranno gli interventi di manutenzione.
L’Associazione e il Comune, ogni anno, tramite i rispettivi responsabili, presenteranno agli enti di riferimento una dettagliata relazione dell’attività svolta.

Comments are closed.

h24Social