RUBANO DEGLI ASSEGNI E TENTANO DI CAMBIARLI. PRESI DALLA VOLANTE MENTRE TENTANO DI FUGGIRE

comissariato-polizia-squadra-volantiNella mattinata di ieri gli uomini dell’’U.P.G.S.P. Squadra Volante 2° Nucleo, hanno arrestato M. R., e B. B., entrambi nati a Latina nel 1980, e pregiudicati, per tentata truffa, furto, ricettazione e resistenza  e lesioni a P.U. Gli agenti della volante  sono intervenuti su richiesta della direttrice della Banca Popolare di Puglia e Basilicata di via dei Volsci, per la presenza di una donna che cercava di cambiare un assegno di dubbia provenienza con un documento palesemente contraffatto. Alla vista degli uomini della Polizia di Stato la donna,  tentava la fuga aggredendo gli agenti e colpendoli con pugni e calci. Questa poco prima aveva tentato di cambiare un assegno di 500 euro che risultava rubato alcuni giorni prima ad un uomo di Latina. La donna aveva attirato l’attenzione degli operatori della banca perché il documento da lei presentato allo sportello era palesemente falsificato. Nel frattempo giungeva un’altra pattuglia della Volante che intercettava all’esterno della banca a bordo di una Ford Mondeo il presunto complice B.B., già noto alle forze dell’ordine e compagno della donna.  Dalla perquisizione estesa all’auto, gli uomini della Questura di Latina rinvenivano carte di credito  e documenti appartenenti  allo stesso uomo cui erano stati sottratti gli assegni che la donna aveva tentato di  cambiare. Accompagnati entrambi in Questura e notiziata l’A.G. i due sono stati tratti in arresto per tentata truffa, furto ricettazione e la donna per resistenza  e lesioni a P.U.

Comments are closed.

h24Social