CORI: UN ARRESTO SU PROVVEDIMENTO INTERNAZIONALE

carabinereA Cori il 4 febbraio 2010, alle ore 00.30 i Carabinieri del  Nucleo Investigativo traevano in arresto  O. A., 65enne polacco, in Italia senza fissa dimora, nullafacente.
L’uomo, ricercato nell’ambito Schengen per arresto ai fini dell’estradizione a seguito del provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria del Paese d’origine per il reato di  “appropriazione indebita”, veniva rintracciato alle ore 20.00  all’interno del  deposito di una  azienda agricola ove prestava saltuaria attività lavorativa.
L’arrestato, termine formalità rito, veniva ristretto presso Casa Circondariale di Latina.

Comments are closed.

h24Social