LATINA: ARRESTATO USURAIO IN FLAGRANZA DI REATO

29-2010-ciarelli-antonioAl termine di mirate indagini svolte per contrastare il grave fenomeno dell’usura, nel corso di un apposito servizio è stato arrestato in flagranza di reato il noto A. C., di anni 65 del capoluogo. L’uomo è stato sorpreso all’esterno del Tribunale di Latina mentre riceveva da una delle sue vittime assegni bancari per un importo di Euro 10.000,00, richiesti quali interessi per un prestito elargito nello scorso mese di ottobre pari ad Euro 9.000,00, con un tasso evidentemente al di sopra della soglia prevista. Nell’occasione, al fine di ottenere quanto richiesto, aveva più volte minacciato la parte offesa, anche con frasi di particolare gravità, incutendo nella stessa notevole timore.
Solo la professionalità del personale della Squadra Mobile è riuscita a convincere la vittima a denunciare i reati commessi dall’usuraio e a predisporre una incessante attività di controllo dello stesso, volta propria ad individuarlo mentre riceveva la somma di denaro.
Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Latina.
Le indagini sono tuttora in corso volte ad individuare altri complici nell’attività usuraria dell’uomo, nonché accertare le modalità di riciclaggio del denaro provento del delitto per il quale è stato più volte denunciato.

Comments are closed.

h24Social