GUARDIA DI FINANZA DI APRILIA: DUE ARRESTI E SEQUESTRO DI 101 GRAMMI DI COCAINA

2901-armiIntensificazione del controllo del territorio. Queste le direttive del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Latina.

Questa volta sono le Fiamme Gialle di Aprilia che, nel quadro degli interventi predisposti a livello provinciale a contrasto dei traffici illeciti, hanno operato l’arresto di due soggetti e il sequestro di 101,00 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, una bilancia di precisione, una pistola a salve, una balestra con binocolo di precisione, due coltelli a serramanico ed un manganello.
I finanzieri, a seguito di una lunga serie di appostamenti e pedinamenti,  hanno eseguito, nella prima mattinata di martedì 19, una perquisizione presso l’abitazione in Aprilia di un soggetto pregiudicato, G.R., italiano, sessantenne, sul quale da tempo si erano concentrate le attenzioni investigative dei militari.
Le ricerche in abitazione, ove il soggetto conviveva con una donna, C.N., della stessa età e a propria volta gravata da precedenti penali, ha portato al rinvenimento di un involucro contenente cocaina in polvere del peso complessivo di 100,40 grammi e di un contenitore contenente 0,6 grammi di granuli di cocaina, per un valore approssimativo 5.000 euro.
Nel corso della perquisizione, successivamente estesa ad un altro immobile ubicato sempre in Aprilia, sono stati 2901prodotti-contraffattiscoperti anche tre depositi in cui era immagazzinata un’ingente quantità (circa 12.000 pezzi) di prodotti alimentari e per la casa, dei quali i soggetti non saputo giustificare la provenienza ed il possesso.
I due responsabili sono stati tratti in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ed associati, sotto la direzione del Sostituto Procuratore di turno d.ssa Raffaella DE PASQUALE, presso gli istituti Casa Circondariale di Latina e Roma – Rebibbia.
Gli stessi sono stati denunciati a piede libero per i reati di ricettazione e detenzione abusiva di armi.
Convalidato l’arresto, il Tribunale di Latina ha disposto nei confronti dei due soggetti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Comments are closed.

h24Social