SQUADRA MOBILE DI LATINA: UN ARRESTO PER STALKING E UNO PER PORTO ABUSIVO DI ARMI

polizia-distintivoNel corso del fine settimana, al termine di mirati accertamenti , personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto due persone. In esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Latina, è stato rintracciato e tratto in arresto G. R., pregiudicato di 27 anni di Latina, responsabile dei reati di lesioni e porto abusivo di armi. Lo stesso è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale.
In esecuzione di ordinanza di custodia cautelare  emessa dal GIP presso il Tribunale di Latina,  a seguito di specifiche attività di indagine, è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari M. S. di anni 27, sempre di Latina, ritenuto responsabile dei reati di lesioni gravi, minacce e stalking. Il predetto infatti, come accertato dalle investigazioni svolte, in più occasioni ha minacciato e commesso violenza nei confronti dell’ex fidanzata, e in una circostanza le ha provocato anche gravi lesioni che hanno costretto la ragazza al ricovero in ospedale. Dalle testimonianze raccolte è emersa una grave situazione di sottomissione della donna, costretta a subire l’indole violenta del “fidanzato”.

Comments are closed.

h24Social