GUARDIA DI FINANZA TERRACINA: SEQUESTRATI ASSEGNI CONTRAFFATTI PER QUASI 2 MILIONI DI EURO

assegniLa guardia di Finanza di Terracina ha condotto un’operazione di servizio nell’ambito di una complessa investigazione economico-finanziaria che ha consentito di sottoporre a sequestro, nei giorni scorsi, di 36 assegni circolari, presumibilmente contraffatti, per un valore nominale complessivo di quasi due milioni di euro.
Le locali fiamme gialle, dirette dal comandante della tenenza e coordinate dal comandante del gruppo di Formia, Alessandro Lo Bello, hanno acquisito, oltre la documentazione contabile, anche i titoli di credito nel corso di un accesso finalizzato all’apertura di una verifica fiscale nei confronti di un’impresa individuale operante nel settore del commercio ambulante itinerante.
Infatti nel corso delle ricerche documentali eseguite dai militari operanti presso il domicilio del soggetto, è stato rinvenuto, nella camera da letto, un plico contenete gli assegni sequestrati.
I titoli di credito rinvenuto sono stati depositati presso la procura della Repubblica di Latina per le successive perizie mentre il titolare della ditta è stato denunciato per detenzione di titoli di credito contraffatti o alterati in violazione degli Art. 453 e 458 del codice penale.
Le attività ispettive dei finanzieri proseguiranno con l’esame della documentazione fiscale acquisita e con l’esecuzione di controlli sui rapporti commerciali intrattenuti dalla ditta con altre società operanti sull’intero territorio nazionale al fine di appurare l’assolvimento dei connessi obblighi tributari e rinvenire eventuali altri titoli di credito, presumibilmente contraffatti, immessi nel circuito bancario ed economico.

Comments are closed.

h24Social