GAETA, SCOPERTA CASA D’APPUNTAMENTI E ARRESTATO CIOCIARO PER SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE

prostitutaIl 13 ottobre 2009, alle ore 18.00, a Gaeta, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della locale Compagnia, partendo da alcuni annunci pubblicitari riportati su alcuni quotidiani locali, arrestavano nella flagranza del reato di “ favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione” N. G., 21enne da Venafro (FR), con precedenti penali.
I militari operanti, individuato un appartamento del centro, dove veniva esercitata la prostituzione, facevano irruzione, sorprendendo una giovane 19enne rumena, in Italia senza fissa dimora, dedita al meretricio.
All’interno dell’appartamento, veniva sorpreso il presunto sfruttatore, nascosto nel bagno e trovato in possesso della somma in contante di euro 550,00, ritenuta il provento dell’attività illecita. I successivi accertamenti permettevano di appurare che lo stesso aveva, da circa 10  giorni, preso in locazione da una agenzia immobiliare del luogo quell’appartamento, allo scopo di indurre alla prostituzione la giovane donna, alla quale cedeva parte dei proventi derivanti dalla sua attività.
Quanto rinvenuto e’ stato sottoposto a sequestro.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, e’ stato trattenuto presso quelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Comments are closed.

h24Social