Camorra: sì a ricorso Bardellino

Camorra: sì a ricorso Bardellino

corte-europea-diritti-delluomo-strasburgoE’ ammissibile il ricorso dei legali di Ernesto Bardellino che chiedono un risarcimento di 100 milioni di euro all’Italia.

Bardellino, presunto boss della camorra, è imparentato con Antonio Bardellino, boss ucciso in Brasile. La richiesta nasce dalla perdita del suo patrimonio in seguito alla confisca dei beni decisa dal tribunale di Latina.
Per i legali Pasquale Cardillo Cupo e Guglielmo Raso ‘la Corte Internazionale dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo si è pronunciata a favore dell’ammissibilità del ricorso’.

ANSA

You must be logged in to post a comment Login

h24Social