IL CALDO GIOCA BRUTTI SCHERZI, ARRESTO PER MINACCE A PUBBLICO UFFICIALE

caldoIl 24 luglio 2009, a Sonnino, i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di specifica attività investigativa, denunciavano per i reati di “minaccia a pubblico ufficiale ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità’” A. V. , 66enne romano, ivi  residente.

Il predetto, non trovando posto per la sua autovettura, lungo la Litoranea di Sabaudia in prossimità del mare, (visto il gran caldo di ieri, 38° gradi),  dopo aver parcheggiato a margine della via litoranea del Comune di Sabaudia la propria autovettura Alfa Romeo 156, occupando la corsia di marcia opposta e causando pericolo per la circolazione, minacciava, con una forbice per “potare”, un sottufficiale, della Stazione di Sonnino, libero dal servizio e presentatosi quale militare appartenete all’Arma dei Carabinieri, che lo invitava a rimuovere il veicolo al fine di non recare ulteriore intralcio alla circolazione stradale.

Comments are closed.

h24Social