aumenti

FORMIA, UDC: "MACELLERIA SOCIALE NELL'AUMENTO DEI TRIBUTI"

FORMIA, UDC: "MACELLERIA SOCIALE NELL'AUMENTO DEI TRIBUTI"

Le hanno definite aliquote da macelleria sociale le nuove percentuali della tassa sui rifiuti fissate dalla giunta del sindaco di Formia Sandro Bartolomeo. Ad andare all’attacco dell’atto deliberativo tributario sono stati i membri in Consiglio dell’Udc. Un punto piuttosto controverso quello del bilancio che già nei giorni scorsi ha incassato il dissenso del consigliere Valerio […]

GAETA, AUMENTI FINO AL 1000 % PER LA SEPOLTURA. LA DENUNCIA DEL CONSIGLIERE COSTABILE

GAETA, AUMENTI FINO AL 1000 % PER LA SEPOLTURA. LA DENUNCIA DEL CONSIGLIERE COSTABILE

Non c’è solo la ricostruzione della cappella di san Francesco a mettere nella bufera l’amministrazione comunale di Gaeta. Dopo le chiare accuse dell’ex progettista della cappella nei confronti del sindaco, dell’assessore Vona e del dirigente Astarita, rei di essere riferimento di un centro di interessi e di potere, ora sono le tariffe cimiteriali a finire […]

“PEF” DELLA LATINA AMBIENTE, LA MAGGIORANZA: NESSUN AUMENTO DELLE BOLLETTE

“PEF” DELLA LATINA AMBIENTE, LA MAGGIORANZA: NESSUN AUMENTO DELLE BOLLETTE

 In merito alla discussione del nuovo PEF, il Piano Economico Finanziario della Latina Ambiente relativo alla quantificazione dei costi del servizio raccolta rifiuti, riteniamo che le questioni sollevate dall’opposizione ancora oggi nella seduta congiunta delle commissioni consiliari Ambiente e Bilancio siano sterili, ripetitive e, come provato dopo due anni di fatti concreti, inconsistenti. Ad ogni […]

TRASPORTI PUBBLICI REGIONALI: NO DA LEGAMBIENTE LAZIO A TAGLI E AUMENTI TARIFFE. PRESIDI IL 19 DICEMBRE

“Stop a tagli e aumenti per treni e bus, sono impensabili, la situazione è di serio allarme chiamiamo a raccolta i pendolari per il 19 dicembre, bisogna far sentire la loro voce – ha detto Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. I trasporti regionali soffrono da troppo tempo la mancanza di investimenti adeguati, ora la […]

TERRACINA: LA GIUNTA DELIBERA GLI AUMENTI DOPO IL DISSESTO

E adesso si paga. A Terracina, dopo il dissesto finanziario, la giunta ha deliberato l’aumento del prezzo del costo dei certificati rilasciati dall’anagrafe, dei parcometri (un euro in più per la sosta giornaliera e del 40% quella annuale per i non residenti), dei servizi cimiteriali (le nuove tariffe per i loculi cimiteriali vanno ora dai […]

H24@SocialStream