DANNEGGIAMENTO AGGRAVATO DA MINACCIA E DETENZIONE DI ARMA BIANCA, A CASTELFORTE ARRESTATO UN 19ENNE

Nella tarda serata di ieri, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Formia, hanno tratto in arresto un giovane di Castelforte, M.V., classe 93, per i reati di danneggiamento aggravato da minaccia e detenzione illegale di arma bianca.

Il ragazzo infatti, intorno alle ventidue, dopo aver litigato con il proprietario di un bar tabacchi sito a Castelforte, è tornato dopo pochi minuti armato di una mazza ferrata con la quale ha distrutto completamente tre tavoli e danneggiato gravemente il vetro della porta d’ingresso.

Il giovane inoltre ha lanciato all’interno del bar una bottiglia di vetro rischiando di ferire alcuni avventori, in quel momento presenti.

Il titolare allarmato ha chiamato il numero unico di emergenza 112, che ha inviato sul posto una pattuglia del Nor, che in pochi istanti ha bloccato il giovane, ancora nei pressi locale, serquestrandogli un grosso coltello da cucina, della lunghezza di 30 centimetri.

Trasportato presso la compagnia di Largo Caduti di Nassirya è ora ristretto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata di venerdi 7 dicembre presso il Tribunale di Latina – Sezione distaccata di Gaeta.

Categorie : Castelfortecronacanotizie per città

Tags: