FORMIA, SORRISI SUL MARE: LA POSIZIONE DI UIL FPL E CISL FP

La posizione ufficiale assunta  dalla UIL FPL e dalla CISL FP di Latina in merito alla questione “Sorrisi sul mare” Formia.
“Dopo anni di trattative, effettuate a tutti i livelli (Ausl Lt, Regione Lazio e parte datoriale), si è chiusa la procedura di licenziamento collettivo (L.223/91) con il “mancato accordo” tra le parti, in quanto gli ammortizzatori sociali (demansionamento-Cigs in deroga-assorbimento ditte appaltanti-percorsi formativi Regionali) previsti dalle vigenti norme e proposti dalla parte datoriale sono state rigettate dall’assemblea dei lavoratori interessati”. Lo ha dichiarato Giancarlo Ferrara (segr. gen. UIL FPL Latina).
  1. nota congiunta CISL e UIL
  2. ultimo verbale incontro Regione Lazio
  3. sintesi della proposta di accordo

Categorie : attualitàFormianotizie per città

Tags: