CENTRALE TURBOGAS DI CAMPO DI CARNE, L’ASSEMBLEA PROMOSSA DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Si è conclusa l’assemblea promossa dall’amministrazione comunale presso l’aula magna della scuola media Menotti Garibaldi di Aprilia, per relazionare ai cittadini e confrontarsi con essi sull’iter politico, amministrativo e legale messo in campo nell’ultimo triennio relativamente all’iter realizzativo della centrale termoelettrica di Campo di Carne.

Insieme ai tecnici comunali, hanno preso parte all’assemblea pubblica il sindaco f.f. Antonio Terra e gli altri rappresentanti della giunta.

L’assessore all’Ambiente Alessandra Lombardi ha annunciato che il prossimo 13 aprile avrà luogo una nuova assemblea pubblica, di carattere diverso rispetto a quella odierna, perché vi prenderanno parte anche i tecnici dell’Arpa.

Inoltre, il sindaco f.f. Antonio Terra ha confermato la volontà della pubblica amministrazione di istituire un tavolo tecnico cui prenderanno parte i rappresentanti del governo della città e dei movimenti dei cittadini, al fine di discutere insieme il modo di investire i fondi delle compensazioni che a termini di legge spettano al territorio di Aprilia da parte della società realizzatrice dell’impianto. L’amministrazione ha confermato la piena volontà, già espressa dal sindaco Domenico D’Alessio, di aprire in questo senso un dibattito trasparente e condiviso, respingendo ogni ipotesi di trattativa segreta o riservata.

L’assemblea è proseguita con una serie di interventi da parte dei cittadini e da un confronto diretto sulle problematiche relative all’insediamento della centrale termoelettrica nella borgata apriliana di Campo di Carne.

Categorie : ApriliaattualitàCampo di Carnenotizie per città

Tags: