OPEN NAZIONALE DI RAVENNA: MOLTO BENE GLI SPADISTI FORMIANI

Sulle pedane del Pala De Andrè è stata la giornata di sabato a regalare le emozioni più forti ai colori formiani: gli spadisti Di Nucci, Camerota e Rasile su un lotto di 246 partecipanti hanno cercato di mettere al sicuro punti preziosi per arrivare alle finali assolute di Bologna. Ed è stato Di Nucci a conquistare una importante finale ad 8, dopo averla già sfiortata in più occasioni in passato, con una perfetta condotta di gara che lo ha visto ottenere già dalle qualificazioni del mattino l’en plain di vittorie prima di superare in diretta in ordine Lotti, De Santis, Caferri e Pizzo per entrare nei primi 8. Nei quarti, match valevole per salire sul podio, è arrivata la sconfitta di misura (15-14) contro Gabriele Bino della Pompilio Genova.

Al 7° posto finale di Gianfilippo seguono purtroppo le prestazioni sottotono di Fabio Camerota fuori per mano del Bergamasco Marzani 15-9 e di Lucio Rasile eliminato a sorpresa nel girone.

Domenica in pedana Giorgia Forte e Giulia Papa: la prima autrice come sempre di una buona gara suggellata da 4 vittorie ed 1 sconfitta nel girone e le belle vittorie su Crocetti e Che Yin-Hua per accedere ai sedicesimi di finale. L’assalto che l’avrebbe portata tra le prime 16 ha visto Giorgia cedere 15-4 alla siciliana Fiamingo per poi vincitrice della gara. Brava anche Giulia Papa autrice di un buon girone (3v 3s), e di un combattuto assalto di Ed contro la salernitana Finizio, match per lungo tempo equilibrato.

Nel secondo open che si terrà a Bolzano ad aprile si definiranno i qualificati agli assoluti 2012.

Categorie : Formianotizie per cittàschermasport

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.