SCHERMA, PROVA DI QUALIFICAZIONE OPEN: CONQUISTANO LA QUALIFICAZIONE RASILE, CAMEROTA E PAPA

Si è tenuta sulle pedane del Palariccia la prova di qualificazione regionale di spada che ha assegnato i pass per la prova nazionale di Ravenna, valevole come prima tappa di avvicinamento agli Assoluti 2012. Nelle gare che hanno segnato il record storico di partecipanti (202 spadisti e 97 spadiste) quasi tutta la squadra formiana si è espressa a buoni livelli, ognuno ottenendo una buona performance.

Tra gli uomini, 28 posti disponibili per Ravenna, hanno perso l’assalto per la finale ad 8 sia Fabio Camerota che Lucio Rasile, classificati quindi al 9° e al 13° posto. Di poco fuori dalla possibilità di ottenere la qualificazione Andrea Russo e Davide Gagliardi, fermati alle soglie dei primi 32, di misura ed al termine di assalti certamente alla loro portata. Più dietro è rimasto il resto della compagine composto dagli atleti più giovani, penalizzati ancora dalla minore esperienza e dalla giovane età: Giuseppe Varone, Leo Franzini, Giancarlo Valerio e Dario Petralia che hanno comunque espresso una scherma efficace riuscendo ad ottenere un buon numero di vittorie nelle qualifiche conquistando senza patemi il tabellone di diretta. Certo il rammarico è per i troppi Derby in cui sono incappati. Più difficoltà hanno invece trovato Antonio Galdi e Gabriele Paone. Stesso discorso in campo femminile: la maggiore esperienza ormai raggiunta da Giulia Papa le ha permesso, nel girone degli spareggi, di ottenere il 19° posto finale, ultimo disponibile per partire in terra romagnola. E brave anche le due giovanissime (appena classe 1997) Maura Testa e Claudia Corona, che hanno superato brillantemente le qualificazioni mattutine, prima dell’ennesimo scontro fratricida nei trentaduesimi di finale, vinto da Maura per una sola stoccata 15-14 che ha poi ceduto per accedere alle prime 16 per mano dell’esperta Sterpetti della RomaFencing.

In conclusione il 13 e 14 gennaio prossimi, al Pala de Andrè di Ravenna, insieme a tutti i più grandi campioni della scherma italiana ci saranno a difendere i colori formiani anche Gianfilippo Di Nucci, Fabio Camerota, Lucio Rasile, Giorgia Forte e Giulia Papa.

Categorie : Formianotizie per cittàschermasport

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.