A NAPOLI GLI SPADISTI FORMIANI NON LASCIANO IL SEGNO.

Quello appena passato, è stato il primo intenso weekend di gare per questa nuova stagione agonistica. Al Palabutangas di Napoli gli spadisti Under17 formiani sono scesi in pedana per la Prima prova Nazionale Cadetti. Tra i maschi, con ben 315 iscritti al via, Giancarlo Valerio (56°) e Leo Franzini (62°) fanno registrare la miglior prestazione, fermandosi nei trentaduesimi di finale; tanta amarezza per il risultato di Giancarlo, eliminato per 15-6 dal napoletano Maisto, che ha ben altri obbiettivi e ambizioni per quest’anno appena cominciato. Si ferma, invece anztempo viste le 5 vittorie ottenute nelle qualifiche e precisamente nei centoventottesimi di finale la prova di Giuseppe Varone, giunto poi 129°. Più indietro Antonio Galdi (265°) e Gianmarco De Luca (273°)  al loro esordio assoluto in questa categoria.

Tra le cadette, invece, unica portacolori formiana è stata Maura Testa anche lei al suo esordio assoluto in questa categoria. Maura si è ben difesa ottenendo prima 3 vittorie e altrettante sconfitte nel girone preliminare  per poi perdere al secondo turno di eliminazione diretta per mano della genovese Cassano; ottiene così la 119° posizione finale ma dimostrando un’eccellente prova di esordio.
Contemporaneamente a Colmar, in Francia, Fabio Camerota era impegnato nella prima prova del Circuito Europeo Under23. Fabio ha ottenuto il 25° posto finale al termine di una lunga competizione caratterizzata da una particolare formula di gara che ha visto lo svolgimento di due fasi a gironi e dei match per i tabelloni di qualificazione anche per gli sconfitti.


Categorie : Formianotizie per cittàschermasport

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.