LATINA: DUE CONDANNE PER RAPINA, LESIONI E TENTATA ESTORSIONE

Due anni e sei mesi ciascuno per Michele Pezzullo e Massimo Cavallaro, arrestati lo scorso aprile a Latina dagli agenti della Squadra Mobile per rapina aggravata, lesioni e tentata estorsione. Così il Tribunale di Latina nei confronti di due dei tre uomini ritenuti responsabili, causa un debito, di aver rapinato e picchiato ripetutamente due giovani di Borgo Bainsizza. L’accusa aveva chiesto sei anni per ognuno dei due.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – e articolo arresto – 18 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Restano in carcere Giorgi, Pezzullo e Cavallaro – 20 aprile -)

 

 

Categorie : Borgo BainsizzacronacagiudiziariaLatinanotizie per cittàtop news

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.