APRILIA: SI E’ PARLATO ANCHE DI TURBOGAS AL CONVEGNO “ENERGIA” SULLO STUDIO DELLE FONTI RINNOVABILI

Il sindaco di Aprilia Domenico D’Alessio e l’assessore all’Ambiente del Comune di Aprilia Alessandra Lombardi hanno preso parte questa mattina al convegno promosso dal Coordinamento delle Libere Professioni sul tema delle energie cosiddette alternative e rinnovabili.

“Occasioni come quella odierna – ha commentato il sindaco – sono importanti ed apprezzabili, perché ci permettono di confrontarci e discutere con interlocutori tecnici di energia del futuro, di pianificazione di un nuovo approvvigionamento energetico derivante da fonti rinnovabili e pulite. Giornate di studio come quella di oggi permettono la conoscenza utile a non prendere decisioni amministrative affrettate. Probabilmente, se diversi anni fa ci fossero state occasioni del genere per chiarire gli aspetti e le ricadute sociali e ambientali di un insediamento produttivo energetico sul nostro territorio, l’iter realizzativo della centrale turbogas avrebbe avuto un esito differente”.

Nel corso della giornata è intervenuto anche il sottosegretario all’Ambiente, onorevole Elio Vittorio Belcastro. Dalle sue parole è scaturita una riflessione circa i lavori in corso di realizzazione della centrale termoelettrica alimentata a gas metano in località Campo di Carne. Il rappresentante del governo ha infatti espresso perplessità in merito all’istruttoria che ha portato al decreto autorizzativo della centrale stessa. “Sappiamo benissimo – ha detto D’Alessio – cosa si intende per comunità che subisce le decisioni dall’alto senza essere ascoltata. Lo sappiamo perché stiamo vivendo sulla nostra pelle il significato di queste parole. Se anche autorevoli rappresentanti del governo centrale esprimono le nostre stesse perplessità sul grave deficit di partecipazione alle scelte strategiche che possono arricchire o devastare un territorio, questo non ci conforta, anzi aumenta di gran lunga le nostre preoccupazioni. La comunità è in allarme perché assiste alle fasi di realizzazione della turbogas. Ribadisco che solo al momento opportuno parleremo di compensazioni e lo faremo nella massima trasparenza, in discontinuità con il passato amministrativo della città”.

“Siamo soddisfatti dell’esito del convegno di questa mattina – ha concluso i lavori l’assessore all’Ambiente Alessandra Lombardi – anche per l’intervento di molti operatori locali del settore delle energie rinnovabili. Questi hanno evidenziato l’espansione di queste tecnologie sul territorio, con importanti ricadute positive dal punto di vista ambientale e a livello occupazionale. L’amministrazione ritiene che il governo nazionale e le grandi aziende dovrebbero puntare sulla green economy, incentivando la ricerca nella direzione di risolvere le criticità tuttora persistenti di questi impianti, specie riguardo le problematiche di smantellamento degli impianti a fine vita. Molti fondi devono essere ancora investiti, nell’ottica di produrre energia con un carburante inesauribile, gratuito, e soprattutto l’unico capace di rendere l’Italia veramente indipendente dagli altri Paesi rispetto a tutte le altre fonti di produzione fossile”.

Categorie : ApriliaattualitàCampo di Carnenotizie per cittàtop news

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.