TAEKWONDO, SIMONE ARDUINI ALL’UNIVERSIADE DI SHENZHEN IN CINA

*Simone Arduini*

Simone Arduini, giovane atleta fondano, parteciperà alla XXVI edizione dell’Universiade Estiva, manifestazione internazionale che ogni due anni chiama a raccolta l’élite dello sport universitario mondiale e che il prossimo 12 agosto prenderà il via a Shenzhen, in Cina.

La delegazione italiana, che volerà nella regione del Guangdong nella Cina meridionale per prendere parte a questa avventura, è composta da 350 persone, tra accompagnatori ed atleti, coinvolti in 16 diverse discipline sportive.

Anche in questa edizione faranno parte della delegazione italiana atleti di livello assoluto, tra cui il nostro Simone Arduini, classe 1986, che frequenta la Facoltà di Scienze motorie presso l’Università degli Studi di Cassino.

Simone, che ha iniziato l’attività sportiva a soli 5 anni, è atleta di Taekwondo WTF e cintura nera 2° Dan nella specialità combattimento, categoria -68Kg. Maestro e Presidente dell’A.S.D. Taekwondo Arduini, dal 2009 gestisce una palestra con il socio ed amico Franco Belardo.

Atleta d’interesse nazionale dal 2006, ha collezionato nel corso della sua ancor breve ma intensa carriera numerosi e prestigiosi riconoscimenti, tra cui la Medaglia di bronzo al Campionato Internazionale “Adidas Cup” cat.-67 kg nel 2008 e le Medaglie d’oro ai Campionati Italiani Universitari cat. -68kg dal 2007 al 2011. Ed è stato proprio il successo conseguito alcuni mesi fa a Torino ad aprirgli le porte delle Universiadi, dove rappresenterà l’Italia nella disciplina del Taekwondo insieme ad altri cinque connazionali.

“E’ motivo di grande orgoglio per Fondi – ha scritto il sindaco Salvatore De Meo in una lettera indirizzata al giovane atleta – vedere rappresentati i propri colori in una prestigiosa competizione sportiva internazionale. La città ti è grata per lo spirito di sacrificio e la tenacia che ti hanno consentito di conseguire un così importante risultato, che rappresenta solo uno dei traguardi che, ne sono certo, con grande impegno riuscirai a raggiungere nel corso della tua carriera. Lo sport rappresenta una palestra di vita dove possono rafforzarsi, in ogni disciplina, i valori della solidarietà, della giustizia e della legalità. Ed i giovani come te, che uniscono la passione e l’umiltà ad inevitabili rinunce, possono essere d’esempio ai propri coetanei e diffondere i valori sani e autentici dello sport. Un grande in bocca al lupo da parte mia personale, dall’amministrazione comunale e da tutta la comunità fondana”.

Categorie : Fondinotizie per cittàsporttaekwondo

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.