FERAGNOLI TERRACINA TRA DEBUTTO DI CAMPIONATO E FINALE DI COPPA ITALIA

In piedi da sinistra: Spada, Palmacci, Francois, D’Amico, Stankovic, Pepe; accosciati da sinistra: Feudi, Juninho, Frainetti, Bruno Xavier

Dopo una lunga pausa è arrivato il momento di tornare in azione con la tappa di Corigliano Calabro (località Marina di Schiavonea), prima del girone Sud (B) della serie A Enel Lega Nazionale Dilettanti-Dipartimento Beach Soccer. E per il Feragnoli Terracina, da oggi, il programma prevede tre gare di campionato, contro Panarea Catanzaro, Catanzaro, Roma, e la finale di Coppa Italia contro il Catania che scatterà domenica dalle ore 16. La sfida più importante della competizione tricolore, come noto, fu rinviata a causa della tromba d’aria che il 5 giugno colpì Viareggio proprio prima del fischio d’inizio della finalissima.

“Siamo carichi e fiduciosi al tempo stesso – dice il capitano del Feragnoli Terracina Angelo D’Amico – Intanto perché stiamo bene sia a livello fisico che mentale, e poi perché siamo consapevoli della nostra forza. Abbiamo avuto molto tempo per prepararci a dovere oliando meccanismi e aumentando l’intesa, e adesso non vediamo l’ora di dimostrare la nostra voglia di vincere. Questa stagione la consideriamo una sorta di anno zero per la società: vogliamo portare la Coppa Italia a Terracina e poi proseguire a testa bassa in campionato. Insomma, puntiamo al “triplete” ma con umiltà e sapendo bene che la prima insidia saremo proprio noi stessi. Catania, ad esempio, è una squadra che rispettiamo ma che non temiamo, e l’esito della finale di Coppa Italia dipenderà soprattutto dal nostro atteggiamento. Diciamo allora che le tre partite di campionato in programma – conclude D’Amico – saranno tre banchi di prova importanti prima dell’evento di domenica. Sarà importante dosare le energie e arrivare senza infortunati alla sfida col Catania”.

Il tecnico pontino Emiliano Del Duca ha portato con sé in Calabria 12 giocatori, due in più – Minchella e Reggio – rispetto alla “spedizione” della Coppa Italia di Viareggio: i portieri Spada, Pepe e Minchella, i difensori D’Amico e Francois, gli esterni Bruno Xavier, Juninho, Feudi, Fra inetti, gli attaccanti Stankovic, Palmacci e Reggio.

Questo il programma della tappa calabrese:

30 Giugno – ore 17.30 Belpassese-Catania; ore 19.00 Panarea Catanzaro-Feragnoli Terracina

1 Luglio – ore 14.15 Roma-Catania; ore 15.30 Panarea Catanzaro-Belpassese; ore 16.45 Lamezia Terme-Bari; ore 18.00 Catanzaro-Feragnoli Terracina

2 Luglio – ore 14.15 Lamezia Terme-Catania; ore 15.30 Bari-Belpassese; ore 16.45 Roma-Terracina; ore 18.00 Panarea Catanzaro-Catanzaro

3 Luglio – ore 10.30 Lamezia Terme-Roma; ore 14.15 Bari-Catanzaro

Ore 16.00 Finale Coppa Italia: Terracina-Catania

Categorie : beach soccernotizie per cittàsportTerracina

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.